Importante novità per Magic Roads

Importante novità per Magic Roads

Armenia Georgia

Facente parte del gruppo Magic Arabia e del portfolio Tourism Connection®,  uno dei Dmc più conosciuti e apprezzati dai tour operator e agenzie di viaggio italiani con uffici a Dubai, Oman e Giordania,  oggi allarga il proprio raggio d’azione, andando così a coprire in modo più capillare, con uffici di proprietà, nuove ed emergenti destinazioni lungo la Via della Seta come Armenia e Georgia.

I servizi proposti dal Dmc spaziano dai viaggi individuali su misura ai grandi gruppi Incentive, fino a tour con partenze garantite con minimo due partecipanti.

Grazie alla profonda conoscenza delle destinazioni programmate, uno staff parlante italiano agisce come valido consulente per il successo di viaggi dall’alto valore qualitativo. Non ultimo, il rapporto privilegiato con albergatori e fornitori locali garantisce il miglior rapporto qualità prezzo (www.magic-roads.com )

Armenia. La scrittura armena è stata inclusa nella lista dei beni culturali immateriali.

Armenia. La scrittura armena è stata inclusa nella lista dei beni culturali immateriali.

Armenia

L’arte della scrittura armena e le sue interconnessioni culturali costituiscono un’arte secolare della realizzazione delle lettere armene, la ricca cultura della decorazione delle lettere e i suoi vari usi, come ha dimostrato il rapporto dell’UNESCO. La scrittura armena si basa sull’alfabeto armeno creato nel 405 d.C. da Mesrop Mashtots, secondo il principio “una lettera per un suono”. L’elemento si distingue anche per la sua vasta gamma di script ornamentali, generalmente classificati in base alle loro forme; nodi, uccelli, animali, personaggi e creature mitologiche o immaginarie.

Sin dalla loro invenzione, le lettere armene non hanno solo svolto la loro funzione principale di creazione del patrimonio scritto, ma sono state anche utilizzate per rappresentare i numeri, i linguaggi crittografati. Da sempre, le lettere sono utilizzate anche nell’artigianato.

L’arte della scrittura armena è penetrata in quasi tutti gli strati della società, in particolare l’arte popolare. Essa è praticata in tutto il territorio armeno ed è parte integrante dell’identità culturale del popolo armeno. Coloro che diffondono quest’arte sono artisti, tessitori di tappeti, ricamatori, scultori, linguisti, calligrafi, gioiellieri e altri.