RUSSIA – è ufficiale: dal 1 gennaio 2021 è un vigore l’e-VISA per i cittadini italiani

RUSSIA – è ufficiale: dal 1 gennaio 2021 è un vigore l’e-VISA per i cittadini italiani

Russia Siberia Visti

Dal 1° gennaio 2021, i cittadini 52 stati esteri, tra cui l’Italia, potranno entrare in Russia con il visto elettronico.

Il visto turistico avrà una validità di 60 giorni per una permanenza massima di 16 giorni, sia per viaggi di piacere (leisure) che per affari (business)

La procedura semplificata è riportata (in inglese) nel sito dell’Agenzia Federale per il Turismo della Russia .

Prima di tutto occorre compilare il formulario di richiesta (link) prevedendo l’upload della copia in formato digitale del passaporto (con validità residua di 6 mesi dalla data di rientro e avere 2 pagine libere per i timbri di entrata/uscita alla dogana) e di una foto-tessera in formato digitale, oltre che al pagamento di una fee di USD 40 (bambini fino a 6 anni gratuiti)

Dopodiché, il rilascio dell’e-visa avverrà entro 4 giorni, che dovrà essere stampato ed esibito al check-in e all’ufficio doganale insieme al passaporto.

(attualmente, per le questioni legate alle restrizioni dovute al Covid-19, il rilascio del visto elettronico è sospeso, ndr.)

Secondo quanto riportato dal sito, non sarà più necessario la Lettera di Invito e sarà valido su tutto il territorio della Russia, ampliando quindi di fatto quando già avveniva per i cittadini italiani per i territori di San Pietroburgo e Kaliningrad.