MAURITIUS, un fitto calendario di appuntamenti per vivere l’estate mauriziana immersi nel folklore e nelle tradizioni dell’isola

MAURITIUS, un fitto calendario di appuntamenti per vivere l’estate mauriziana immersi nel folklore e nelle tradizioni dell’isola

Festival & Eventi Mauritius

Torna dal 17 al 26 novembre l’immancabile appuntamento con il Festival International Kreol giunto alla sua 13° edizione, la più importante celebrazione della cultura creola mauriziana per conoscere l’anima più autentica dell’Isola. Il festival prevede degustazioni di specialità locali, travolgente musica Sega, spettacoli di danza, letture di poesie e altre iniziative in diverse location dell’isola come spiagge e parchi. La vera essenza della tradizione creola si manifesta nel Sèga, la tipica danza mauriziana, le cui origini vanno ricercate in Madagascar, per cui ballerine con costumi tradizionali, musica coinvolgente e allegria contagiosa intratterranno gli spettatori regalando uno spettacolo unico. Il Festival Kreol diventa così un’occasione per avvicinarsi alla cultura creola e immergersi nelle tradizione dell’isola e dei suoi abitanti.

Mauritius si accende di colori anche in occasione delle celebrazioni per il Diwali, antica festività hindu che si svolge dal 7 novembre per una settimana, nota anche come “festa delle luci” e simboleggia il trionfo del bene sul male, la sopraffazione dell’oscurità e delle tenebre. Lampade a olio vengono infatti esposte in ogni casa e danno vita a uno spettacolo di luci, mentre candele e luci elettriche illuminano i giardini, le strade e gli edifici di tutta l’isola in un vero e proprio tripudio luminoso. Le notti dell’isola si illuminano a giorno, in quello che è un vero e proprio trionfo di luci e sfumature. La tradizione vuole che le famiglie si preparino alla festa ripulendo da cima a fondo le proprie case, agghindandole con quante più possibili candele e lampade ad olio e , successivamente riunendosi in preghiera con i propri familiari.

Sbarca sull’isola, dal 9 al 13 ottobre, l’11° edizione dell’International Short Film Festival promossa dall’associazione Porteurs d’Images, che ogni anno si impegna a promuovere la produzione di pellicole di registi locali. I cortometraggi inediti vengono proiettati all’aperto in diverse zone dell’isola per conquistare lo sguardo del maggior numero di persone. Al termine di ogni pellicola si accende la discussione al Film Bazar forum, dove gli spettatori possono scambiarsi idee e commentare lo spettacolo appena visto. Workshop, attività culturali e conferenze faranno da cornice a questo vero e proprio cinema a cielo aperto.

Per gli sportivi, il 17 novembre torna Indian Ocean Triathlon, la più avvincente e suggestiva gara di triathlon del mondo nell’affascinante contesto paesaggistico dell’isola tra mare e montagna. Questa è l’occasione giusta per sfidare sé stessi immersi nel panorama di Mauritius: nuotare in acque cristalline, pedalare lungo la costa frastagliata e correre sulla fine sabbia bianca. Terminata la competizione iniziano i festeggiamenti che coinvolgono tutti i partecipanti con danze, spettacoli e un ricco buffet di prodotti della tradizionale cucina multietnica.

L’insolita India , in occasione del festival Kumbh Mela: un’esperienza unica per conoscere profondamente una cultura del tutto diversa dalla nostra.

L’insolita India , in occasione del festival Kumbh Mela: un’esperienza unica per conoscere profondamente una cultura del tutto diversa dalla nostra.

Festival & Eventi India Kumbh Mela

Sia che si tratti del vostro primo viaggio in India, o, più probabilmente, il completamento ideale di un vostro percorso di conoscenza del Subcontinente indiano, vi evidenziamo che visitare l’India in occasione di questo evento planetario,  darà senza dubbio forti emozioni.  La bellissima ritualità dei gesti e la semplicità dei pellegrini sono parte integrante del fascino unico dell’evento. Per chi si fosse perso la newsletter dello scorso mese, ricordiamo che Il Kumbh Mela è il più importante raduno nella vita del Sadhu. Si tiene a Allahabad, Ujjain, Hardwar e Nasik, in un ciclo di 12 anni, alternando le città in modo che ogni tre anni un Kumbh Mela abbia luogo. Il ciclo di 12 anni è in relazione con il movimento di Giove attraverso lo zodiaco; quando Giove entra in Acquario (Kumbha) è il momento propizio; la sua esatta data è determinata dai cicli lunari ma la decisione finale è presa dai Naga Baba e in particolare dai Juna Akhara.

Il nostro storico partner Cox & King per questa occasione prevede interessanti soggiorni presso un gioiello dell’ospitalità: The Ultimate Travelling Camp di Sangam Nivas ha in serbo un soggiorno espressamente dedicato  agli ospiti  orientati alla spiritualità e benessere interiore, che tocca tutti gli aspetti olistici della filosofia e della mitologia indiana. Un viaggio multisensoriale nel cuore del Kumbh Mela senza precedenti. Gli ospiti potranno scegliere tra le 17 spaziose tende  di lusso sapientemente arredate e 27 tende Super Deluxe dotate di tutti i più moderni comfort.

Il campo propone un intreccio di attività esclusive appositamente studiate per vivere al meglio l’esperienza Kumbh Mela attraverso  lezioni di Yoga e Meditazione mattutine, crociere  mattutine per ammirare  i devoti sulle rive del fiume eseguire le loro abluzioni e offrire preghiere alle divinità con inni e mantra cantati all’unisono, consultazioni con un Astrologo, sessioni spirituali ed esperienze culinarie semplici, uniche gustando una cucina prevalentemente vegetariana tra cui tra cui le ricette  satvik’, accompagnate da pane appena sfornato, torte e biscotti preparati direttamente dagli chef.

The Ultimate Travelling Sangam Nivas Camp sarà operativo dal 10 gennaio al 6 marzo 2019.

Il tema della biodiversità e salvaguardia dell’eco sistema sono cognizioni ormai diffuse e perseguite  in tutto il mondo.

Il tema della biodiversità e salvaguardia dell’eco sistema sono cognizioni ormai diffuse e perseguite in tutto il mondo.

Madagascar

Il Madagascar custodisce una serie impressionante di biodiversità, bellezza naturale e risorse culturali a sostegno del turismo. Oggi c’è un reale bisogno di conservazione della biodiversità e di turismo sostenibile. E così sempre più turisti scelgono di esplorare il paese in modo diverso.

FRIENDLY CAMP è un gruppo di Lodges immersi nella straordinaria e generosa natura del  Madagascar. Il Saha Forest Camp situato sulla costa est  del paese,  Camp Amoureux (Lovers Camp) a ovest e il Black Lemur Camp nel Nord , sono stati creati per trovare il miglior equilibrio tra le esigenze e le aspirazioni della comunità locale e la conservazione sostenibile della biodiversità. Un soggiorno all’interno dei campi sarà un’esperienza indimenticabile.

http://www.friendlycamp.org/fr/home/

Nel cuore del mondo, al crocevia tra Europa e Asia, l’AZERBAIJAN si prepara ad un autunno ricco di eventi e festival culturali degni di una stagione tutta da vivere

Nel cuore del mondo, al crocevia tra Europa e Asia, l’AZERBAIJAN si prepara ad un autunno ricco di eventi e festival culturali degni di una stagione tutta da vivere

Azerbaijan Festival & Eventi

Il “FESTIVAL  DELLA MELAGRANA” è un festival culturale annuale che si tiene ad ottobre nella città di Goychay .Il festival offre una fiera e delle mostre che propongono diverse varietà di melagrane così come vari prodotti a base di melagrana da imprese locali. Diversi tipi di melagrane possono essere degustate dai visitatori. Le persone che partecipano al festival possono anche gustare succhi di frutta e un particolare sciroppo ottenuto dal frutto  chiamato “Narsharab”.

L’obiettivo principale del festival è quello di promuovere le melagrane di Goychay in tutto il mondo e diffondere la conoscenza, le virtù e gli utilizzi in cucina di questo frutto straordinario. E’ previsto un premio che viene assegnato alla melagrana più grande della festa, e ci sono diverse altre competizioni.

Durante il festival si svolgono una serie di attività di intrattenimento. Gruppi folcloristici e gruppi di danzatori presentano i loro spettacoli insieme a competizioni atletiche. Danze tradizionali e musica azera sono eseguite durante la parata che si svolge durante l’intero festival.

La festa si conclude con il grande concerto e con fuochi d’artificio tradizionali nella piazza principale della città. Diverse migliaia di persone visitano la festa che di solito si svolge nel mese di Ottobre.

Gli amanti del sound più raffinato, non possono ignorare “BAKU A RITMO DI JAZZ” (14-28 ottobre 2018).  Anche quest’anno la capitale dell’Azerbaigian diventa il cuore pulsante di questo genere musicale grazie al festival organizzato dal Ministero della Cultura e del Turismo. Ad aprire il sipario su questa edizione sarà il celebre britannico cantante soul,  Omar Lye-Fook. Un’occasione imperdibile, se si vogliono incontrare grandi talenti. Programma e artisti sul sito: www.bakujazzfestival.com

Il “CARPET FESTIVAL” di  GOUBA diventa una tappa d’obbligo per  tutti gli appassionati di Interior Design e non solo. I tappeti azeri, dichiarati nel 2010 patrimonio mondiale  dell’UNESCO, sono famosi in tutto il mondo per i bellissimi motivi ornamentali e vivaci colori.  Nell’ambito del Festival, gli ospiti, oltre alla possibilità di acquistare i bellissimi tappeti, potranno apprenderne la storia e le fasi dello sviluppo della loro tessitura.

MAR NERO E  DELTA DEL DANUBIO  Capitali europee come perle infilate in una preziosa collana. Questa è la navigazione sul Danubio, il grande fiume d’Europa, l’arteria pulsante del vecchio Continente.

MAR NERO E DELTA DEL DANUBIO Capitali europee come perle infilate in una preziosa collana. Questa è la navigazione sul Danubio, il grande fiume d’Europa, l’arteria pulsante del vecchio Continente.

Crociere Fluviali Danubio Mar Nero

Dai boschi germanici della foresta (Nera) alle acque salmastre del mare (Nero), il grande fiume solca dieci Stati e in quasi tremila chilometri disegna i paesaggi influenzando da sempre le culture della Mitteleuropa.

Una crociera sul Danubio è l’occasione per ricongiungersi o scoprire per la prima volta l’anima autentica dell’Europa.

Ogni stagione è ideale per scegliere questo tipo di viaggio, numerose sono le offerte di crociere fluviali a bordo di motonavi a capienza limitata dove l’ospite,  ha la possibilità di ammirare una natura selvaggia e la fauna tipica che  caratterizzano questi luoghi. Per il mese di ottobre si segnala  un affascinante tour di 7 notti a bordo dell’esclusiva motonave 4 stelle Crucestar, commercializzata in esclusiva da Crucemundo Crociere Fluviali.

Partendo da Fetesti, il tour al delta del Danubio consente di ammirare il paesaggio della regione di Dobrudgea alla scoperta della  sua storia tumultuosa fino ad arrivare a Tulcea  – alle porte del Delta. Assolutamente da non perdere,  la visita di Costanza– il secondo più grande porto del Mar Nero, dopo Istanbul. Qui si potrà conoscere la storia di questa antica città, risalente al VII secolo a.C. ed esplorare le tappe più suggestive. Dopo un frugale pranzo al ristorante locale, si potrà godere di un momento di  meritata pausa a Mamaia, località estiva rumena definita la “Perla del Mar Nero“.

JETWING ITALIA è sempre più Social e appoggia la CAMPAGNA INSTAGRAM sul TURISMO SOSTENIBILE lanciata da JETWING GROUP in SRI LANKA

JETWING ITALIA è sempre più Social e appoggia la CAMPAGNA INSTAGRAM sul TURISMO SOSTENIBILE lanciata da JETWING GROUP in SRI LANKA

Sri Lanka

Viaggiare è da sempre una priorità e un bisogno dell’uomo: si aprono orizzonti, si abbattono barriere sociali, si conoscono persone, ecc. ma sempre più spesso ci si interroga se tutto questo ha un impatto negativo sul pianeta, sulle popolazioni locali e le specie animali. Il viaggiatore sensibile è alla continua ricerca di modi nuovi per impattare positivamente sull’ambiente che lo circonda. Da sempre Jetwing, nota azienda srilankese dell’industria turistica,  ha fatto della sostenibilità un suo cavallo di battaglia! Sono oltre quarant’anni che le strutture Jetwing Hotels hanno introdotto strategie e misure rivolte ad influire positivamente su ambiente e comunità locali. La recente campagna su Instagram ‘Think! Tuesdays’ne è la prova!

‘Think! Tuesdays’è una piattaforma utilizzata dalle strutture Jetwing Hotels per condividere diverse iniziative al fine di sostenere i sei pilastri della sostenibilità:

  • ricerca di fonti di energia alternative
  • lotta allo spreco delle acque
  • conservazione e protezione della biodiversità
  • valorizzazione della cultura tradizionale
  • progetti di sviluppo lavorativo, pari opportunità, ecc.
  • produzione locale di frutta e verdura limitando al massimo le importazioni

Attraverso un continuo scambio di informazioni su questa piattaforma Jetwing vuole creare maggiore sensibilità e consapevolezza nell’utente finale affinché ci siano sempre più viaggiatori attenti all’ambiente e consapevoli al futuro del pianeta e delle creature che lo popolano.

Instagram è molto popolare tra i giovani viaggiatori – creare spunti di riflessioni, adottare piccole/grandi misure alternative è sempre più importante per Jetwing il cui scopo è quello di raggiungere anche i più giovani attraverso i social. Rendere l’ambiente più sicuro deve diventare una priorità per ognuno di noi ed abbiamo il compito di passare questo messaggio alle generazioni future.

L’utilizzo di misure e semplici accorgimenti alternativi non significa affatto rinunciare alle comodità. Il cliente, ospite nelle strutture Jetwing, potrà così sperimentare importanti cambiamenti messi in atto negli ultimi anni quali l’illuminazione con pannelli solari, il filtraggio delle acque, l’utilizzo del vetro e della ceramica al posto della plastica, la produzione locale di verdura, l’impiego degli scarti bio per il compostaggio, ecc

Le strutture alberghiere Jetwing Hotels sono parte integrante dei programmi e dei tour che Jetwing Italia promuove sul mercato italiano. Lo Sri Lanka è un Paese dalle mille sfaccettature, ricco di storia e tradizioni, una natura rigogliosa e una fauna incredibilmente ricca! Ottime strutture alberghiere, brave guide locali di lingua italiana e un alto standard di servizi hanno fatto dello Sri Lanka una meta sempre più ambita e in continua ripresa!

TOURISM CONNECTION sarà presente al TTG Incontri 2018 di Rimini

TOURISM CONNECTION sarà presente al TTG Incontri 2018 di Rimini

Fiere TTG Incontri

Il TTG Incontri di Rimini è un appuntamento imprescindibile per l’industria turistica italiana. Con oltre 70.000 visitatori e più di 2500 espositori, è l’unica fiera B2B che permette alle imprese pubbliche e private del settore di incontrare le più qualificate aziende che intermediano il prodotto turistico nazionale e internazionale.

E Tourism Connection non poteva mancare: infatti da Mercoledì 10/10 a Venerdì 12/10 Maurizio Vergani ed Alessandro Furlotti saranno presenti al TTG Incontri 2018  di Rimini come espositori presso gli stand dei seguenti DMC & DESTINTIONS:

COX & KINGS (India) = Stand India – pav. C3; stand 114/129 – insieme a Mr Vikram Trivedi (Ass. Vice President)
BIG BLUE TRAVEL (Grecia) = pav. A4; stand 034 – insieme a Mr Vaio Pontikas (COO)
JETWING ITALIA (Sri Lanka) = Stand Sri Lanka – pav. C3; stand 120/123 – insieme a Mr. Yoga Kathamuthu (Managing Director)
CRUCEMUNDO ITALIA (Crociere sul Volga, Reno e Danubio e Adriatico) = pav. A4; stand 036 – insieme a Mr Domenico Scidone (General Manager)
MAGIC ARABIA (Emirati, Oman e Giordania) = su appuntamento – insieme a Mr Samer Jabri (CEO)
TRANSATOUR (Marocco) = su appuntamento presso Stand Marocco (Pavia C2; stand 026/04) – insieme a Mrs Amina Mouwahed (Resp. Incoming)

Per un fissare appuntamento, anche per le altre rappresentanze, scrivete una e.mail a:
MAURIZIO VERGANI : maurizio@tourismconnection.it
ALESSANDRO FURLOTTI : alessandro@tourismconnection.it

I NOSTRI PRIMI 5 ANNI … 1 LUGLIO 2013-1 LUGLIO 2018

I NOSTRI PRIMI 5 ANNI … 1 LUGLIO 2013-1 LUGLIO 2018

Anniversary Tourism Connection

La vita di un’azienda è fatta di tanti piccoli traguardi; per lo più quotidiani. Molto spesso, sono proprio questi ultimi che determinano la possibilità di continuare a fare meglio  nel corso degli anni. Il nostro impegno e la nostra passione ci hanno permesso di crescere e migliorare costantemente, giorno dopo giorno, anche nei momenti in cui la crisi economica ha mostrato il suo lato peggiore, portandoci oggi a festeggiare il  5 ° anniversario della nostra nascita.

La storia di Tourism Connection  comincia appunto nel 2013,  grazie alla volontà del suo fondatore Alessandro Furlotti, di intraprendere la propria strada nel mondo delle rappresentanze turistico alberghiere, dopo una  decennale esperienza in uno dei più rinomati operatori turistici italiani.

A rafforzare questo percorso virtuoso, il 2015 vede l’inserimento nell’organigramma aziendale di Maurizio Vergani come Sales Manager. Proseguendo nel suo processo di innovazione, confermando il dinamismo che da sempre ha contraddistinto l’azienda,  viene affidata  dal 1°  settembre 2017 la gestione dell’ufficio stampa e Pubbliche Relazioni a Caterina Ravizza Sas, proponendo così,  per la nuova stagione,  una gamma completa di servizi di comunicazione e  marketing integrato.

Per una ricorrenza così importante non potevamo farci mancare una speciale festa di compleanno con conferenza stampa, avvenuta in pieno centro a Milano, lo scorso 10 luglio,  che abbiamo voluto condividere con le 10 più importanti  testate trade e giornalisti specializzati della stampa turistica italiana.

Questo 10° compleanno ci riempie di orgoglio e soddisfazione. Negli ultimi anni siamo cresciuti molto, abbiamo lavorato sodo, abbiamo superato brillantemente fasi di difficoltà per far si che l’azienda potesse avviarsi a un progressivo sviluppo e raggiungere i risultati attuali, sia da un punto di vista qualitativo dei servizi offerti, sia dal punto di vista di crescita dei clienti in portfolio.

Un particolare ringraziamento va riconosciuto a tutti i clienti e partner che ci hanno affiancato durante questa bellissima avventura, nell’augurio di gettare le basi per un futuro comune di grandi successi.

Restate collegati sui nostri canali,   newsletter bimestrali, FB e Youtube per tutte le novità e per qualsiasi necessità, da oggi siamo più vicini alle vostre esigenze attraverso la nostra chat on line.

Madagascar: per chi non può rinunciare al richiamo della foresta …

Madagascar: per chi non può rinunciare al richiamo della foresta …

Madagascar

Lemuri, camaleonti e baobab, foresta pluviale, spiagge e deserto: il Madagascar è ancora più bello optando per un soggiorno nel nuovo lussuoso Ecolodge: Mantadia Lodge.

Il nuovo ecolodge, situato a circa 10 minuti di auto dalla riserva di Analamazaotra, famosa per la sua ricchissima fauna e flora lussureggiante, permette una vera e propria immersione nella natura.

In questo luogo sono presenti:

– 120 specie di orchidee, la maggior parte sono il epifite con il 100% di endemicità, si trovano solo qui!.

– oltre 1200 specie di piante con una  endemicità del 77%.

– 11 specie di lemuri, ma anche alcuni rari carnivori e una ricca fauna di micromammiferi.

– 109 specie di uccelli e 3 delle 5 diverse specie di Brachipteraciidi,  uccelli terricoli che esistono solo qui

In questo Parco è possibile organizzare diverse escursioni, la più attraente è quella che  porta all’avvistamento dei lemuri «Indri o Babakoto», che detiene il primato  tra i più grandi lemuri esistenti con una lunghezza testa-corpo di circa 68 cm  e peso compreso tra 6 e i 9 kg . Si tratta di un lemure  bianco e nero che mantiene una postura eretta quando  sale o  si aggrappa agli alberi, non ha la coda.

Il lodge, posizionato su una collina di 100 metri di altezza,  offre una splendida vista sulla foresta e sul villaggio di Andasibe. Il ristorante e la sua enorme terrazza si affacciano sulla rigogliosa foresta circostante, scenario perfetto per ammirare il tramonto. Gli ospiti hanno anche accesso al lounge bar e alla zona lettura.

Il lodge dispone anche di una piscina a sfioro e due sale massaggi per rendere ancora più piacevole il soggiorno degli ospiti.

 

 

L’Isola di Mauritius il prossimo Ottobre accoglie Alitalia con un volo diretto…

L’Isola di Mauritius il prossimo Ottobre accoglie Alitalia con un volo diretto…

Mauritius

Un contrasto di una moltitudine di colori e sapori, l’isola di Mauritius è un’oasi di pace e tranquillità. Un melting pot di culture e cucine, un luogo in cui passato e presente si fondono armoniosamente, l’isola ospita una serie di diversi paesaggi unici, tra cui piantagioni di tè e campi di canna da zucchero.

Con 35 mila arrivi italiani nel 2017, in crescita del 5,2% sull’anno precedente, Mauritius è tornata a imporsi tra le destinazioni di lungo raggio più popolari tra quelle acquistate nelle agenzie di viaggio, dati confermati da l’ente del turismo in Italia. Tra le novità principali spicca il volo diretto da Roma Fiumicino, che ritorna dopo molti anni di assenza con la livrea Alitalia, promettendo nuovi traguardi in termini di visitatori dall’Italia.  Il collegamento verrà operato da un Airbus A330 a tre classi a partire dal 28 ottobre tre volte alla settimana (mercoledì, venerdì e domenica), con partenza alle 22,15 e arrivo alle 10,35 del giorno dopo; il rientro è programmato ogni lunedì, giovedì e sabato alle 12,25 con arrivo a Roma alle 20,20.

Anche per la storica compagnia di bandiera  Air Mauritius il 2018 segna l’inizio di un nuovo capitolo per i viaggi verso la destinazione che in occasione del suo 50° anniversario, rafforza il suo posizionamento nell’Oceano Indiano, con l’acquisizione del nuovo Airbus A350-900, un aeromobile di nuova generazione dotato di sedili Full Flat in Business Class, una più spaziosa e confortevole cabina di Economy Class, un nuovo sistema di intrattenimento in volo con schermi Full HD e Wifi in tutte le classi di volo.

L’aeromobile è dotato di una serie di caratteristiche speciali tra cui una cabina più silenziosa, innovative opzioni di illuminazione led e un sofisticato sistema di areazione che contribuiscono a migliorare l’esperienza di volo. L’introduzione dell’A350-900 “Le Morne Brabant” rappresenta un passo significativo per Air Mauritius e l’inizio di un nuovo capitolo per i viaggi verso la destinazione.

Dallo scorso 30 ottobre 2017, sono inoltre operativi i voli annunciati in partnership con KLM, che propongono ai viaggiatori nuovi collegamenti via Amsterdam ampliando le connessioni verso l’isola.

L’isola del sorriso, è ancora più vicina …

Sul fronte alberghiero il nostro partner The Residence Mauritius propone un emozionante  viaggio verso “l’essenza e i sensi”, un pacchetto di 3 giorni  denominato “Essence & Senses“.

Per celebrare i grandi tesori del paese, The Residence Mauritius ha creato un esperienza di viaggio che unisce le essenze della Spa e i Sensi esplorativi per onorare sia il tè che lo zucchero. Il primo giorno inizia con una visita alla celebre fabbrica di Tè e museo Bois Cheri, seguita da una degustazione e un pranzo al al ristorante all’interno della riserva.

Come tradizione,  la giornata si conclude con un tonificante  massaggio di coppia al tè verde, una meravigliosa esperienza  rilassante e disintossicante avvolti dal  profumo del tè verde fatto in casa.

Il secondo giorno esplora le ricchezze di L’Aventure du Sucre, che permette agli ospiti di approfondire la cultura dello zucchero  nel museo locale prima di  una degustazione di zucchero e rum seguita dal pranzo al Le Fangourin. E per finire il dolce bellezza, il  secondo giorno si conclude con uno scrub per il corpo a base di  zucchero, miele, mandorle e olio essenziale di Ylang-Ylang.

Il gran finale trasporta gli ospiti in un viaggio alla scoperta dell’Oceano Indiano su una barca con fondo di vetro, tra snorkeling, bagni ritempranti nelle acque cristalline e bagni di sole. Dopo la mattinata trascorsa all’aperto,  il pomeriggio termina con uno dei trattamenti rituali di The Residence; una stravaganza di 120 minuti che inizia con uno scrub al latte di cocco, seguito da un massaggio rilassante per concludersi con una sauna e uno scrub all’hammam.

The Residence Mauritius offre inoltre agli  ospiti orientati al benessere psico-fisico, la possibilità di partecipare ogni giovedì all’  ‘ Healthy Program’, che inizia con  un allenamento che coinvolge tutto il corpo  seguito da meditazione, una giornata  detox che include un pranzo sostanzioso e sano, nonché un massaggio rilassante di 75 minuti con oli ayurvedici.

La giornata si conclude con una passeggiata serale sulla spiaggia seguita da yoga al tramonto.

Una volta che il sole è tramontato, continua il giorno dell’indulgenza a The Plantation, con la notte delle aragoste ogni lunedì sulla spiaggia dove tutto è  reso memorabile con  una cena a base di aragosta sulla spiaggia. Cenare sotto le stelle, con il suono delle onde come sottofondo, la divina sensazione della  sabbia tra i piedi – non può  che suggellare una notte magica e terminare il giorno in modo perfetto.