In occasione dei Giochi Olimpici, le autorità di Parigi sospendono i bus aeroporto Beauvais-centro città

In occasione dei Giochi Olimpici, le autorità di Parigi sospendono i bus aeroporto Beauvais-centro città

Francia Giochi Olimpici Parigi Transfer

Gli autobus operati dall’aeroporto di Parigi – Beauvais in direzione di Paris Porte Maillot, la soluzione principale generalmente utilizzata dai passeggeri Ryanair, sono sospesi a partire da oggi, 10 maggio 2024.
Solo gli autobus in direzione di Saint Denis e Paris la Défense, nella periferia di Parigi, saranno ora offerti dall’aeroporto.

Fortunatamente, tutti i Tour Operator e agenzie che hanno stipulato un accordo o hanno prenotazioni con il nostro Partner Ozéroute non hanno di che preoocuparsi.
Infatti Ozéroute conferma i propri servizi come previsto, quindi la navetta economica arriva a Paris Porte de Clichy e la navetta premium arriva direttamente all’albergo indicato. Ovviamente il servizio privato rimane immutato.

Ozéroute https://www.ozeroute.com/it offre un servizio innovativo di prenotazione di collegamenti con navette o auto private tra gli aeroporti di Parigi (Beauvais, Orly, Charles de Gaulle), tra gli aeroporti e la città e/o Disneyland.

Ozéroute è la soluzione ideale non solo per soggiorni nella capitale francese ma anche per chi è in transito e, per necessità di voli in coincidenza, deve pernottare a Parigi o deve cambiare aeroporto (es.: arrivo a Charles del Gaulle e partenza per altra destinazione da Orly).

Air Mauritius riprende i voli diretti da Roma a Mauritius a partire da ottobre 2024

Air Mauritius riprende i voli diretti da Roma a Mauritius a partire da ottobre 2024

Air Mauritius Mauritius The Residence Hotels

In occasione della BIT 2024 di Milano è stato annunciato che Air Mauritius, la compagnia aerea di bandiera di Mauritius, opererà due voli settimanali diretti da Roma a Mauritius a partire dal 16 Ottobre 2024 fino al 30 Aprile 2025.

Un Airbus A330-900neo configurato con un layout a due classi (28 posti in Business Class e 260 posti in Economy Class) servirà la rotta dall’Aeroporto Internazionale Leonardo da Vinci di Roma Fiumicino all’Aeroporto Internazionale Sir Seewoosagur Ramgoolam, Mauritius.

Con l’introduzione di questi due voli settimanali diretti da Roma, Air Mauritius mira a promuovere Mauritius come destinazione raggiungile con comodi collegamenti aerei. Questo nuovo volo rientra nel processo di consolidamento della nostra rete europea. Mauritius ha così tanto da offrire in termini di ospitalità, spiagge, gastronomia e cultura. Il prodotto non-stop di Air Mauritius è unico e rappresenta l’opportunità perfetta per i visitatori italiani e per quelli dei paesi vicini di scoprire Mauritius,” afferma Laurent Recoura, Officer in Charge di Air Mauritius.

Connettività significa visibilità. Accogliamo con favore l’introduzione di questi due voli settimanali da Roma che incrementeranno senza dubbio gli arrivi i numeri. Il nostro obiettivo è consolidare il posizionamento di Mauritius come destinazione insulare preferita dagli italiani e mostrare tutte le esperienze coinvolgenti e le caratteristiche uniche di Mauritius” ha dichiarato Arvind Bundhun, Direttore di MTPA.

Siamo lieti di accogliere i nuovi collegamenti di Air Mauritius che, dalla prossima Winter, si aggiungerà al portafoglio di compagnie aeree operative su Roma Fiumicino avviando un volo bisettimanale con la capitale mauriziana Port Louis” commenta Federico Scriboni, Head of Aviation Business Development di Aeroporti di Roma. “Questa novità amplierà ulteriormente la connettività invernale offerta dal nostro aeroporto, contribuendo a sostenere il forte trend di destagionalizzazione dei flussi di traffico al quale stiamo tendendo per massimizzare il potenziale di mercato tutto l’anno”.

Air Mauritius offre anche voli giornalieri da Parigi CDG e Londra Gatwick, nonché due voli stagionali settimanali ogni anno da Ginevra tra ottobre e aprile.

La flotta per il lungo raggio di Air Mauritius comprende 04 Airbus A350-900, 02 Airbus A330-900neo e 02 Airbus A330-200. 03 nuovi aeromobili Airbus A350-900 aggiuntivi sono attesi a partire dal 2026.

La flotta regionale è composta da 04 velivoli ATR 72.

Questi gli operativi:

A Mauritius, direttamente sulle bianchissime spiagge di Belle Mare, sulla costa Est si trova il The Residence Mauritius, iconico hotel 5**** di 135 camere & suites della catena Cenizaro.

Ispirato da case signorili di fine secolo, questo lussuoso Resort unisce l’eleganza moderna con il classico stile coloniale, riportandoti con la memoria ad un passato nostalgico ed accattivante.

DIAMO IL BENVENUTO AD AGOSTINO PARI NEL TEAM DI TOURISM CONNECTION

DIAMO IL BENVENUTO AD AGOSTINO PARI NEL TEAM DI TOURISM CONNECTION

Tourism Connection

A partire dal mese di ottobre 2023 il Team di Tourism Connection è cresciuto con l’arrivo di  Agostino Pari ricoprirà il ruolo di sales & tourism consulant.

Agostino vanta una decennale esperienza nell’ambito della travel industry con incarichi presso I Viaggi del Ventaglio e Italturist come responsabile prodotto, in Domina Vip Travel in qualità di general manager, e product manager per I Viaggi dell’Elefante e Go World. Nel corso della sua carriera ha maturato una profonda conoscenza dell’Africa, in particolare sulle destinazioni più frequentate dal turismo italiano, e poi ancora Estremo e Medio Oriente, Caraibi, America Latina ed Europa con un focus specifico su Grecia e Turchia.

Questo ci permetterà di avere più tempo da destinare ai nostri Partner storici ma anche di sviluppare nuove destinazioni e prodotti, tra i quali le due nove acquisizioni: Ozeroute, una innovativa azienda specializzata nei trasferimenti da/per gli aeroporti di Parigi con un prodotti esclusivi ed un sistema di prenotazioni all’avanguardia e Basilé Travel, una delle principali DMC della Guinea Equatoriale, mete esclusiva ed inesplorata dell’Africa Centrale, dalle bianche spiagge incontaminate e dalle rigogliose foreste pluviali.

Tourism Connection sarà espositore  al TTG – Stand 106 | C2 – con tutte le novità del 2024 dei nostri Partner

Tourism Connection sarà espositore al TTG – Stand 106 | C2 – con tutte le novità del 2024 dei nostri Partner

Fiere TTG Incontri

In occasione del 10° Anniversario, lo staff di Tourism Connection® sarà presente con il proprio stand (Padiglione C2 – Stand 106) al TTG Travel Experience 2023 di Rimini per tutta la durata della Fiera, dal 11 al 13/10/2023.

Sarà l’occasione per incontrare di persona e discutere di prodotto e strategie commerciali, sia le storiche e consolidate collaborazioni che le nuove rappresentanze.

Saranno inoltre presenti come CO-ESPOSITORI all’interno del nostro Stand:

DMC
MAGIC ARABIA, Emirati, Oman, Giordania, Egitto | scrivi per appuntamento
MAGIC ROADS, Armenia, Georgia, Francia, Portogallo | scrivi per appuntamento 
TRANSATOUR, Marocco (solo nei giorni 11 e 12) | scrivi per appuntamento
DARVESH TOUR, Uzbekistan | scrivi per appuntamento
MADAGASCAR EXPLORER, Madagascar | scrivi per appuntamento

HOTELS
THE RESIDENCE,  Maldives, Mauritius, Tunisia, Zanzibar | scrivi per appuntamento

Alessandro Furlotti alessandro@tourismconnection.it
Maurizio Vergani maurizio@tourismconnection.it

2013-2023 –  un esclusivo Party per festeggiare il nostro 10° Anniversario

2013-2023 – un esclusivo Party per festeggiare il nostro 10° Anniversario

Anniversary Tourism Connection

Il 1° Luglio 2013 nasceva il progetto di Tourism Connection® Sales Rappresentative & Marketing con lo scopo di offrire sul mercato un’innovativa idea di rappresentanze e consulenze basata prima di tutto sulla profonda conoscenza delle destinazioni e dei servizi offerti con una totale e personalizzata assistenza che supporti realmente sia il committente sia il cliente.

E il 12 Luglio 2023 presso il Golf Club Le Rovedine, alle porte di Milano, è stata l’occasione per festeggiare il 10 anniversario con oltre 50 tra tour operator, fornitori e semplici amici che in questi anni hanno sostenuto e apprezzato il lavoro svolto.

Il verde dei prati da golf e l’azzurro della piscina della club-house sono stati la perfetta cornice per questo evento che ha saputo coniugare momenti di svago offrendo l’opportunità ai partecipanti di cimentarsi sul campo grazie ai maestri di golf, ad altri momenti conviviali che hanno caratterizzato la serata con un ricco buffet.

“È stata l’occasione per incontrare tutte le persone che ci hanno sempre supportato finora e che, anche questa volta, hanno voluto dimostrarci la loro fiducia e affetto.

Sono stati dieci anni caratterizzati da numerose sfide, nei quali abbiamo consolidato e ampliato il nostro business in un mercato sempre più competitivo e profondamente cambiato dopo la pandemia. Continueremo a impegnarci con costanza e dedizione nell’affiancare e rafforzare sul territorio italiano le rappresentanze che già hanno scelto di collaborare con noi.

Non solo, la domanda e l’interesse verso il nostro Paese sono in costante crescita, per questo motivo a breve il nostro team si espanderà con l’ingresso di un nuovo account sales per riuscire a garantire un prodotto e un servizio con alti standard qualitativi. “

https://youtu.be/bQJwvAd5570

Il Vietnam approva l’estensione della validità del visto elettronico a 3 mesi

Il Vietnam approva l’estensione della validità del visto elettronico a 3 mesi

Vietnam Visti

Buone notizie per chi vuole visitare il Vietnam

L’Assemblea nazionale ha approvato una proposta del governo vietnamita per estendere la validità dei visti elettronici turistici da 30 a 90 giorni e consentire ai visitatori ingressi multipli.

Le modifiche entreranno in vigore il 15 agosto 2023.

I cittadini di alcuni paesi dell’Europa occidentale, Giappone e Corea del Sud, i principali mercati turistici del Vietnam, possono ora visitare senza visto per 15 giorni.
Inoltre, triplicano a 45 giorni la durata dei soggiorni senza visto per i visitatori di determinati paesi, Italia inclusa.

Il Vietnam attualmente offre visti elettronici ai cittadini di 80 paesi e territori e rinuncia al visto per i cittadini di 25 paesi, principalmente per 15-30 giorni, una politica considerata meno generosa rispetto ad altri paesi del suo vicinato.

Nei primi cinque mesi di quest’anno il Vietnam ha ricevuto 4,6 milioni di visitatori stranieri, più della metà dell’obiettivo dell’anno di otto milioni, ma ancora solo il 63% dei livelli pre-pandemia.

Per maggiori informazioni, scrivi a sales.it@vietnamtravelandcruise.com

Oppure consulta il sito ViaggiareSicuri

https://vietnamtravelandcruise.com

 

NUOVE REGOLE POST COVID PER L’INGRESSO A MAURITIUS

NUOVE REGOLE POST COVID PER L’INGRESSO A MAURITIUS

Mauritius

Come riportato dal sito Viaggiare Sicuri, https://www.viaggiaresicuri.it/find-country/country/MUS che consigliamo sempre di consultare prima di intraprendere un viaggio all’estero, dal 20/1/2023 l’ingresso a Mauritius è consentito indistintamente a viaggiatori vaccinati e a non vaccinati, senza obbligo di presentazione di alcun certificato vaccinale, né del risultato negativo di un testo anti-Covid. Cade altresì l’obbligo – per i viaggiatori non vaccinati – di sottoporsi ad un periodo di isolamento fiduciario, una volta giunti a Mauritius.”

E’ tuttavia necessari, come anche riportato  indicato nel sito del governo di Mauritius, raggiungibile al link https://mauritiusnow.com/  ,  compilare direttamente online 72 ore prima della partenza il modulo “Mauritius All-in-One Travel Digital Form”, accessibile al link https://safemauritius.govmu.org/  .

Una volta compilati i campi richiesti, si genererà un file PDF con un codice QR che potrà essere presentato all’arrivo in aeroporto alle autorità mauriziane.

L’utilizzo della mascherina in loco non è più obbligatorio, tranne che all’interno delle strutture ospedaliere e dei centri sanitari – sia pubblici, sia privati – nelle case di riposo, nei centri per persone con disabilità e nei terminal passeggeri all’interno di aeroporti e di porti.

Proteggi le alghe delle Maldive, le “praterie del mare”

Proteggi le alghe delle Maldive, le “praterie del mare”

Maldive

L’atollo di Gaafu Alifu è ricco di vita marina, ospita oltre 1.200 specie di pesci e coralli, tra cui diverse specie di squali, tursiopi, tartarughe verdi, mante e aquile di mare, tra le altre specie insolite. Anche i giardini sottomarini segreti costituiscono una parte vitale di questo magnifico ecosistema marino; fornendo cibo, habitat e aree di asilo nido per numerose specie in via di estinzione. Queste praterie di fanerogame svolgono un ruolo importante nel mantenere sani i nostri oceani, assorbendo nutrienti e batteri e aiutando a mantenere pulita la nostra acqua di mare. Assorbe anche grandi quantità di anidride carbonica dall’acqua di mare circostante, contribuendo così a ridurre la velocità del cambiamento climatico. Le fanerogame marine aiutano a proteggere le nostre coste dalle tempeste e dalle maree in aumento perché le loro foglie sottraggono energia alle onde che colpiscono la costa e le loro radici fungono da ancora nella sabbia sottomarina.

In tutto il mondo, tuttavia, questo bellissimo e prezioso habitat di fanerogame si sta perdendo a un ritmo allarmante. In un impegno collaborativo per proteggere il delicato ecosistema della vita marina, The Residence Maldives fa parte dell’iniziativa “Protect Maldives Seagrass” lanciata dalla Blue Marine Foundation e dalla Maldive Underwater Initiative e approvata dal Ministero del Turismo delle Maldive.

Per saperne di più: http://www.maldivesresilientreefs.com/seagrass/

 

Kamchatka – Perché tutti la vogliono…?

Kamchatka – Perché tutti la vogliono…?

Kamchatka Russia

Tutti gli appassionati e giocatori di Risiko si sono posti questa domanda…

Giorni e notti passate al grido di “Kamchatka o morte!!” oppure “Ti attacco la Kamchatka!!”

Quindi perché tutti la vogliono?

Noi abbiamo la risposta, che abbiamo dato anche durante il nostro recente webinar.

Abbiamo scoperto il motivo che ci ha fatto passare così tanto tempo per cercare di conquistarla, ed è molto semplice: perché è fantastica, di una bellezza naturalistica mozzafiato ed è in assoluto uno dei luoghi più affascinanti del mondo.

La Kamchatka è una penisola russa, situata nell’estremo Oriente della Siberia. E’ lunga oltre 2.000 chilometri, grande come l’Italia e si affaccia sull’Oceano Pacifico, abitata da appena 300 mila persone concentrate per lo più in tre città nel sud.

Il territorio è selvaggio e montuoso, con oltre trenta vulcani attivi, ricco di foreste, laghi cristallini e torrenti dove risalgono i salmoni, geyser e centinaia di sorgenti termali.

La sua capitale, Petropavlosk-Kamchatsky, fu fondata nel 1740 dall’esploratore danese Vitus Bering (da cui il nome dello stretto omonimo che separa la Kamchatka dall’Alaska).

Al di fuori della città c’è il dominio incontrastato di flora e fauna: il territorio vanta, per l’appunto, un notevole numero di orsi giganti, pecore, falchi e granchi giganti.

Il protagonista di questa terra è l’orso bruno della Kamchatka. Sfiora i tre metri di altezza e raggiunge facilmente i 700 chili, tanto che i suoi esemplari più grossi contendono all’orso polare il titolo di carnivoro terrestre più grande del mondo. Viene evitato persino dalla tigre siberiana che quando lo incontra spesso ha la peggio. Si può contare un orso ogni 30 abitanti circa.

La Kamchatka è un vero e proprio santuario della natura grazie al suo territorio (quasi) interamente incontaminato, dove si ha chiara la percezione che a dettare legge non sia l’uomo.

Uomo che sta minacciando l’ecosistema con l’estrazione massiccia di gas e materie prime di cui è ricco il territorio, e caccia sconsiderata alle specie più caratteristiche e a rischio.

Quindi basta con gli attacchi alla Kamchatka e cerchiamo con un turismo responsabile ed eco-sostenibile di supportare questa meravigliosa terra nel preservare il suo fantastico ecosistema.

New-Entry nell’Academy Connection: la FORMAZIONE PROFESSIONALE si affianca alla Formazione di Prodotto

New-Entry nell’Academy Connection: la FORMAZIONE PROFESSIONALE si affianca alla Formazione di Prodotto

Academy Tourism Connection

Dopo aver implementato con successo la piattaforma di e.learning Academy Connection rivolta  alla formazione dei nostri prodotti, in questi mesi difficili abbiamo pensato di mettere a disposizione le nostre conoscenze per cercare di fornire il nostro aiuto alle agenzie di viaggi.

In collaborazione con Sekante Srl, azienda specializzata nel business coaching e formazione professionale, proponiamo oggi  corsi di specializzazione dedicati ad agenti di viaggio e professionisti del turismo. I corsi forniscono tutti gli strumenti più appropriati per affrontare “La Nuova Era” e le nuove sfide a cui saremo sottoposti  in occasione della ripartenza.

Insieme a Luca Fabbroni, titolare di Sekante, psicologo, business coach e profondo conoscitore del mondo del turismo, abbiamo messo a punto un corso composto da 5 moduli formativi   (acquistabili anche separatamente, ndr) per accompagnare  i professionisti del turismo attraverso una nuova ed avanzata attitudine mentale per meglio rispondere alle aspettative di un pubblico in costante evoluzione.

Nell’apposita sezione della ACADEMY CONNECTION    https://www.tourismconnection.it/academy/formazione-professionale/ potrete trovare un percorso formativo che parte dal nuovo atteggiamento mentale, il Mindset dinamico, per poi proseguire con l’allenamento necessario coadiuvati dai “cavalieri” fiducia e motivazione, arrivando  alla vendita strutturata attraverso la gestione del cliente con il suo sistema di influenze.

I singoli moduli sono stati strutturati con un’appropriata durata di ca. 30-40 minuti ad un prezzo promozionale  contenuto, soprattutto se acquistati tutti  in un’unica soluzione.

Con l’iscrizione, potrete sempre contare sull’assistenza di Luca tramite l’apposita messaggistica ed accedere  alla Academy Connection Community su Facebook per condividere con noi esperienze, dubbi o suggerimenti per la “Nuova Era” ed essere sempre aggiornati in merito a future iniziative.

Al termine, riceverete un “Attestato di Partecipazione”.

Buona formazione